Raccolta olive 2020 e olio Evo la Sosta

Raccolta olive 2020 e olio Evo la Sosta

 

Benvenuti  al nostro primo articolo dove parleremo della produzione di olivo EVO aziendale. Anche questo anno la campagna raccolta delle olive è terminata. Sono stati dei giorni bellissimi non troppo freddi che ci hanno regalato delle albe e tramonti fantastici. La raccolta delle olive rispetto alle altre lavorazioni aziendali è la più difficoltosa, uno perchè poco meccanizzata l’altro perchè impegna  tutti i membri della famiglia. La poca meccanizzazione è dovuta anche al mantenimento della tipicità della campagna Toscana.  La storia del paesaggio insegna tantissimo. In toscana come in altre regioni mediterranee l’olivo è stato sempre coltivato con sesti di impianti molto grandi 10 * 10 o 12 *12  alternati a vigneti o seminativi con meno di 100 piante ad ettaro. Piano piano gli imprenditori agricoli hanno capito che l’appezzamento coltivato ad oliveto doveva essere coltivato a se,  ed ha aumentato le piante ad ettaro fino a raggiungere circa 300 piante ad ettaro. Ecco noi in azienda abbiamo entrambe le situazioni con oliveti più anziani e quelli più giovani che danno però delle enormi gioie…. l’olio EVO la Sosta. Il nostro olio come gli oli coltivati in Toscana sono ricchissimi di polifenoli perchè le metodologie di raccolta permettono di anticipare la raccolta e soprattutto lavorare le olive entro le 12 ore. Qui è il segreto dell’olio EVO, olive sane e lavorate velocemente con un estrazione a freddo. Poi dopo frante senza essere filtrato l’olio viene imbottigliato e portato in azienda pronto , dopo l’etichettatura, per essere venduto ai nostri clienti.